HOME PAGE
 
  I servizi
  Novità
  Links utili
  La vetrina delle imprese

compilate il nostro modulo elettronico o telefonate al numero 090.661848

 
Novità

Novità
 
21/11/2008 - CIRCOLARE MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI
Albo Nazionale delle Persone Fisiche e Giuridiche che esercitano l'AUTOTRASPORTO di cose per conto terzi. QUOTA D'ISCRIZIONE ALL'ALBO PER L'ANNO 2009
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 259 del 05/11/2008 è stata pubblicata la deliberazione del Comitato Centrale n. 28 del 23/10/2008, con la quale sono state determinate le quote da versare per l`iscrizione all`Albo per l`anno 2009.
Si forniscono, riguardo al pagamento della quota in oggetto, i sotto elencati chiarimenti , facendo presente, preliminarmente, ceh ai sensi delle disposizioni di cui ai commi 2 e 3 dell`art. 1 della suddetta deliberazione n. 28/08, è stata confermata, anche per l`anno 2009, la procedura informatizzata relativa alla stampa ed all`invio dei bollettini di versamento inerenti le singole quote.

A. Nel caso che venga regolarmente effettuato il pagamento della quota predeterminata, attraverso il bollettino prestampato, l`impresa dovrà provvedere esclusivamente a trasmettere l`attestazione dell`avvenuto pagamento entro il 30/01/2009 alle competenti strutture provinciali per l`Albo, secondo quanto previsto dalla vigente normativa, SENZA INVIARE ALCUN DOCUMENTO AL COMITATO CENTRALE.

B. Qualora invece il bollettino di versamento, regolarmente recapitato, contenga un importo errato, in quanto non corrispondente alla entità e qualità del parco veicolare posseduto dall`impresa alla data del 29/10/2008, si dovrà utilizzare il secondo bollettino prestampato e ricevuto dall`impresa, integrandolo unicamente con l`importo da pagare, nonchè compilare l`inserto allegato a tale bollettino, inerente il parco veicolare circolante effettivamente posseduto alla predetta data del 29/10/2008, ED INFINE TRASMETTERE LE SOLE COPIE DI TALE INSERTO E DELL`ATTESTAZIONE DI PAGAMENTO AL COMITATO CENTRALE, FERMO RESTANDO CHE L`ORIGINALE DI TALE DOCUMENTAZIONE DOVRA` ESSERE PRODOTTA AI PREDETTI COMPETENTI ORGANISMI TERRITORIALI, AL FINE DI COMPROVARE L`AVVENUTO PAGAMENTO DELLA QUOTA.
In tal caso, qualora l`inserto non risulti sufficiente a ricomprendere l`intero parco veicolare di cui è titolare l`impresa, tale inserto dovrà essere integrato con altro allegato, analogamente predisposto a cura dell`impresa stessa.
Il Comitato Centrale provvederà ad elaborare i dati contenuti in tali documenti, ed a trasmettere ai predetti Organismi territoriali i risultati di dette elaborazioni, al fine di fornire adeguato supporto per l`attività che gli stessi sono tenuti a svolgere.

C. In caso di impossibilità di utilizzo del bollettino prestampato ( per abrasione, smarrimento, ecc..), ovvero nel caso di mancato recapito dello stesso, si dovrà provvedere ad effettuare l`esatto versamento su un normale bollettino, indicando il numero di conto corrente 3171009 intestato al Comitato Centrale per l`Albo degli Autotrasportatori, via Giuseppe Caraci, 36 - Roma - indicando nella causale a retro il numero della propria iscrizione all`Albo ed il riferimento alla quota di iscrizione per l`anno 2008.
Anche in tal caso, L`ORIGINALE DELL`ATTESTAZIONE, A COMPROVA DEL PAGAMENTO, VA PRODOTTA ESCLUSIVAMENTE AI PREDETTI COMPETENTI ORGANISMI TERRITORIALI, e dovrà essere accompagnato da una nota contenente i motivi del mancato utilizzo del bollettino prestampato, con l`indicazione del parco veicolare circolante di cui l`impresa risulta titolare alla data del 29/10/2008.
Nella presente fattispecie, sarà cura dei suddetti Organismi territoriali trasmettere al Comitato Centrale copia della predetta documentazione, affinchè lo stesso Comitato Centrale provveda ad elaborarla informaticamente.

D. In ambedue le ipotesi di cui ai punti B) e C), i competenti Organismi Territoriali verificheranno l`esattezza o meno del calcolo effettuato sulla base dei dati informatizzati in loro possesso. Qualora il calcolo risulti inesatto per difetto, dovrà essere avviata la procedura ex art. 24 della Legge 298/74 ai fine della successiva sospensione dell`iscrizione per carenza del versamento. Nel caso, invece, in cui il versamento corrisponda all`effettiva entità del parco veicolare posseduto, si dovrà procedere al necessario aggiornamento dei predetti dati informatizzati.

E. Si evidenzia che, anche per l`anno 2009, le imprese iscritte - titolari e non di veicoli di qualunque massa complessiva - sono tenute al versamento della quota fissa di € 20,66, ed al pagamento delle quote aggiuntive determinate secondo i criteri indicati ai punti 2) e 3) dell`art.2, delibera 28/08.
Si fa inoltre presente che, anche per l`anno 2008 tutti i veicoli - qualunque sia la loro massa complessiva - con i quali ciascuna impresa esercita l`attività di autotrasporto di cose per conto terzi, concorrono a formare dimensione numerica del parco veicolare e vanno, quindi, tutti calcolati ai fini dell`applicazione della quota aggiuntiva di cui al punto 2), dell`art. 2 della citata delibera 28/08.

F. Nel caso di imprese aventi una sede principale ed una o più sedi secondarie, il parco veicolare possedute dalle stesse va considerato in modo unitario, ancorché risultante immatricolato nelle diverse sedi provinciali.
IN TALE ULTIMA IPOTESI IL PAGAMENTO VA EFFETTUATO GLOBALMENTE DALL`IMPRESA ISCRITTA E LA PROVA DELL`AVVENUTO PAGAMENTO DOVRA` ESSERE FORNITA AL COMPETENTE ORGANISMO TERRITORIALE OVE LA STESSA E` ISCRITTA PER LA SEDE PRINCIPALE, il quale provvederà a dare tempestiva comunicazione agli altri organismi territoriali ove la medesima risulti iscritta per le sedi secondarie.
L`Organismo territoriale ove l`impresa è iscritta per la sede provinciale, dovrà inoltre tempestivamente fornire i dati che venissero acquisiti per l`aggiornamento del parco veicolare inerenti i veicoli immatricolati presso queste ultime, onde consentire a tali organismi di provvedere agli adempimenti di loro competenza.

SI RITIENE, COMUNQUE, OPPORTUNO RIBADIRE ULTERIORMENTE, CHE, QUALUNQUE SIA LA FATTISPECIE DI RIFERIMENTO TRA QUELLE SOPRA INDICATE, LE IMPRESE DOVRANNO, IN OGNI CASO, PRODURRE DIRETTAMENTE AI COMPETENTI ORGANISMI TERRITORIALI, GLI ORIGINALI DELLE ATTESTAZIONI COMPROVANTI L`AVVENTUTO VERSAMENTO DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE.




Iscriviti alla Newsletter
per essere costantemente
aggiornati...

Username:


Password: